Genitori oggi: percorso di conoscenza e autoconsapevolezza di sé come genitore

family“Ti solleverò da tutte le malattie…” canta Franco Battiato in La cura, una delle sue più belle poesie. La canzone narra di un’amore tanto grande da proteggere la persona amata da qualsiasi male. Un amore talmente potente da diventare onnipotente. E chi, tra noi genitori, non ha sentito almeno una volta nella vita il desiderio di essere onnipotente con i propri figli? Vi è mai capitato di desiderare di avere un potere magico in grado di sistemare tutto? Proteggere i nostri figli è un desiderio legittimo, ma è importante dosare con cura il senso di protezione. Il rischio è crescere figli che non sono in grado di percorrere le strade del mondo con le proprie gambe.

 

Durante questo incontro parleremo di cosa significa essere genitori oggi, dei progressi recenti sullo sviluppo dei bambini, dell’importanza delle regole e del rispecchiamento emotivo. Faremo un viaggio dentro il cervello dei nostri figli per vedere come si strutturano le connessioni neurali e come le relazioni significative possano influenzare questo processo. Rifletteremo, infine, sul nostro ruolo di genitori.

 

L’incontro, della durata di due ore, è adatto a chiunque abbia un figlio e voglia approfondire le proprie conoscenze e riflessioni su di sé come genitore e sulla relazione con il bambino.

Psicologia ad alto potenziale